L'estate sta arrivando, e i campi in tutto il paese stanno iniziando a iscrivere gli studenti per l'educazione all'aperto e i programmi estivi. Molti genitori stanno discutendo se mandare i loro figli in campeggio quest'anno. Mandare un bambino in campeggio per la prima volta può essere una prospettiva intimidatoria. Per aiutarvi a fare una scelta informata, ecco cinque vantaggi distinti offerti ai campeggiatori dall'educazione all'aperto e dai campi estivi:

1. I campi offrono un ambiente sicuro dove gli studenti possono fare esercizio all'aperto.

Nelle ultime generazioni, c'è stata una forte diminuzione della quantità di tempo che i bambini trascorrono esercitandosi all'aperto. Parte di questa ragione è dovuta al fatto che i genitori vogliono tenere i loro figli al sicuro e non sono a loro agio nel lasciarli andare all'aperto da soli. Questa diminuzione è anche causata dalla costante perdita di parchi pubblici dove gli studenti possono giocare. I campi risolvono questo dilemma fornendo agli studenti uno spazio sicuro dove possono fare esercizio e godersi la natura.

Durante i loro anni formativi, è importante che gli studenti si impegnino in un regolare esercizio fisico e imparino abitudini sane. Questo li preparerà al successo quando diventeranno adulti.

Frequentare l'educazione all'aperto o i campi estivi aiuta a insegnare ai bambini l'importanza di rimanere sani e attivi in un ambiente divertente. I consulenti del campo forniscono supporto ai loro campeggiatori, assicurandosi che siano al sicuro mentre si divertono all'aria aperta. Con il crescente pericolo di obesità infantile, i campi offrono un servizio inestimabile, dando ai bambini la possibilità di fare esercizio all'aria aperta pur rimanendo al sicuro.

2. I campi forniscono un'opportunità per imparare nuove abilità e impegnarsi in nuove attività.

Con i crescenti tagli di bilancio, le scuole pubbliche sono sotto pressione per fornire ai loro studenti attività extra-curricolari. L'educazione all'aperto e i campi estivi offrono una soluzione a questo problema.

Sono appositamente attrezzati per attività che altrimenti gli studenti non potrebbero mai sperimentare.

I campi offrono ai campeggiatori l'opportunità di imparare nuove abilità come il tiro con l'arco, la canoa, la pesca, l'arrampicata su roccia, l'orienteering e l'equitazione. Poiché i campi non dipendono dai finanziamenti del governo, possono permettersi di offrire programmi accademici e sportivi a studenti di tutte le età e livelli di abilità.

3. I campi permettono agli studenti di praticare preziose abilità di socializzazione.

Così come è importante che i bambini siano fisicamente sani, è anche importante che imparino a interagire con gli altri. Durante il campeggio, i bambini hanno l'opportunità di interagire con studenti di diversa provenienza. Possono formare amicizie che non avrebbero mai avuto la possibilità di costruire al di fuori del campo. I campeggiatori trascorrono una notevole quantità di tempo interagendo direttamente con i loro coetanei, senza le pressioni esercitate nell'ambiente scolastico. Sia l'educazione all'aperto che i campi estivi sottolineano l'importanza del lavoro di squadra. Durante le attività del campo, gli studenti possono imparare i diversi elementi del lavoro di squadra e le loro applicazioni al mondo esterno.

I campi insegnano agli studenti come impegnarsi nella risoluzione costruttiva dei conflitti, che li preparerà per la vita nel mondo professionale.

Oltre a lavorare attraverso attività guidate di team-building, i campeggiatori possono anche impegnarsi nel gioco libero al campo. Il gioco libero e senza restrizioni li aiuterà ad imparare la creatività e la risoluzione dei problemi. Permette anche ai bambini di comportarsi come bambini e di godere della compagnia di altri della loro età. In un'epoca in cui i bambini sono spesso costretti a crescere troppo in fretta, il campo fornisce loro uno spazio sicuro dove possono fare amicizia con gli altri ed esprimersi senza giudizio.

4. I campeggiatori acquisiscono un nuovo apprezzamento per la natura e i suoi benefici.

È difficile aspettarsi che le persone apprezzino l'ambiente se non sono mai in grado di interagire con esso. Mentre frequentano il campo, i bambini possono sperimentare l'aria aperta in prima persona. Possono fare escursioni guidate e imparare a conoscere il loro mondo. Molti campi offrono lezioni di sopravvivenza all'aperto, ecologia e studi sulla fauna selvatica. Insegnano agli studenti come utilizzare le risorse fornite loro dalla natura. I campeggiatori imparano ad essere cittadini coscienziosi che rispettano l'ambiente.

Gli studi hanno dimostrato che i bambini che interagiscono con la natura sono più sani, più felici e più consapevoli di ciò che li circonda.

Imparano a prestare attenzione a tutto ciò che li circonda, apprezzando la bellezza della natura ad un nuovo livello. Questo incoraggia sia la creatività che una migliore comprensione di come funziona il mondo. Attraverso l'educazione all'aperto, gli studenti imparano di più sulla scienza, sulla storia naturale e, soprattutto, su se stessi.

5. I campeggiatori imparano la fiducia in se stessi.

Trascorrendo del tempo lontano da casa, i campeggiatori imparano ad operare da soli senza dover costantemente guardare agli altri per una guida. Viene loro insegnato come risolvere i problemi utilizzando i loro punti di forza personali. Interagire con gli altri e imparare nuove abilità aumenta la loro fiducia. Questo, a sua volta, li prepara meglio per la vita adulta. Diventano più resistenti e sono in grado di affrontare lo stress meglio degli studenti che non passano del tempo fuori casa.

Secondo Michael Ungar, Ph.D., "i campi estivi sono luoghi dove i bambini ottengono le esperienze di cui hanno bisogno per rafforzare la loro gamma di strategie di coping".

Ai campeggiatori viene insegnato come prendersi cura di se stessi e gestire le emozioni negative come lo stress o la nostalgia di casa. Imparano strategie positive di risoluzione dei conflitti. I consulenti del campo incoraggiano i campeggiatori a sfidare se stessi e ad agire con fiducia. Così facendo, aiutano gli studenti a diventare più indipendenti e sicuri di sé e, di conseguenza, meglio equipaggiati per la vita da soli.

Andare in campeggio per la prima volta può intimidire. Tuttavia, l'esperienza vale bene il costo. I campi offrono agli studenti la possibilità di godersi la natura, fare esercizio fisico e imparare a conoscere se stessi e gli altri in un ambiente piacevole e solidale. Insegnano ai bambini la fiducia in se stessi e li aiutano a prepararsi per un futuro migliore.

Possiamo aiutarti a trovare il campo giusto



    Commenta

    1. Eliza Harding

      It’s great that you mentioned that attending summer camps can help teach the children to get more active in a fun environment and to know the importance of staying healthy. My colleague shared with me that is planning to send her son to a summer camp next year after finding out the benefits of attending it. He is hoping to find a reputable summer camp center that can organize this kind of program.